Scordovillo: la resa di Mascaro

di FERDINANDO GAETANO – Sabato scorso, mentre nella sala consiliare di Palazzo Maddamme venivano eletti il nuovo presidente e vicepresidente del Consiglio, con tanto di presumibile inciucio politico tra parte della maggioranza ed alcuni esponenti della (finta) opposizione, a poche centinaia di metri di distanza si alzava in cielo l’ormai quasi quotidiano nuvolone acre e…

I FUOCHI FATUI DI UNA AMMINISTRAZIONE FORTE CON I DEBOLI E DEBOLE CON I FORTI

Sono anni ormai che l’intera comunità lametina denuncia in ogni modo l’avvelenamento provocato dai continui roghi tossici che con frequenza si levano dal campo rom si Scordovillo, e non solo, liberando nell’aria e disperdendo nell’ambiente quantità elevate di diossine ed altri agenti inquinanti altamente cancerogeni e pertanto dannosi per la salute umana. Nonostante ciò nulla…

Tra i due fuochi

Ne abbiamo parlato solo due giorni fa (A Scordovillo si continua a bruciare, caro sindaco.), ma ormai è fatto quotidiano. Oggi, alle 16,30, i rom hanno ripreso i fuochi, di seguito una piccola galleria d’immagini e un video da noi realizzate. Un solo commento (tanti altri li abbiamo già fatti), pare che negli ultimi falò…

A Scordovillo si continua a bruciare, caro sindaco.

Caro sindaco, siamo nell’anno del Signore 2017, a due anni dalla sua elezione, e a Scordovillo si continua a bruciare: oggi, 20 giugno, per due volte nell’arco di 24 ore ! Raggiungere l’ospedale o i parchi Peppino Impastato e 25 Aprile e interi quartieri di Lamezia, implica l’inalazione dei fumi emessi dall’inceneritore di “Scordovillo City”.…