Tour tra i beni culturali invisibili

locandinabeniculturali

Una città che non favorisce la conoscenza della propria storia è come un albero senza radici. E’ quello che succede a Lamezia Terme, dove torri castelli e siti archeologici sono off limits mentre i centri storici della città versano in condizioni sempre peggiori.
Il tour dei beni culturali, programmato dal Meetup Lamezia 5Stelle, prevede tre tappe nei rispettivi centri urbani di Lamezia Terme (Sant’Eufemia, Sambiase e Nicastro), alla scoperta dei principali beni storici e culturali della città, attualmente non fruibili ed in stato di abbandono.
Gli incontri saranno utili per verificare, insieme ai portavoce del M5S, lo stato di conservazione e fruizione dei siti storici ed archeologici del lametino, nella prospettiva di un maggiore e più proficuo confronto tra le istituzioni ed i cittadini per rendere tale patrimonio, che rappresenta un bene comune al servizio della città, effettivamente fruibile dalla comunità.
Il primo appuntamento, programmato per martedì 28 agosto 2018, prevede la visita dell’ex Zuccherificio, del Bastione di Malta, dell’Area Archeologica di Terina e dell’Abbazia Benedettina. Ritrovo alle ore 17 in Piazza Italia a S.Eufemia Lamezia con breve presentazione alla stampa dell’iniziativa. Si invitano giornali e TV a partecipare.