Solidarietà con la giornalista Alessia Truzzolillo

Foto titolo da www.corrieredellacalabria.it

Come Meetup 5 Stelle Lamezia – Amici di Beppe Grillo esprimiamo la massima solidarietà e vicinanza alla giornalista lametina del Corriere della Calabria, Alessia Truzzolillo, vittima di un vigliacco, quanto perfettamente inutile, atto intimidatorio. Nel 2017 ancora c’è qualcuno che pensa di poter intimidire chi con grande scrupolo e professionalità non fa altro che svolgere il proprio lavoro. Da forza politica cittadina che ha sempre fatto della legalità e della lotta al perverso intreccio politico-mafioso, uno dei propri punti irrinunciabili, siamo ben consci del fatto che la busta indirizzata ad Alessia, e contenente l’ogiva di un proiettile, sia stata recapitata dopo che nelle ultime settimane la giornalista ha firmato alcuni articoli nei quali si dava il giusto risalto ad alcune “scomode” intercettazioni tra soggetti appartenenti alle locali consorterie criminali e candidati, in parte poi eletti, alle ultime elezioni comunali. Lor signori probabilmente non hanno gradito tutta questa pubblicità, non capendo che il loro gesto non farà arretrare di un solo centimetro il modo di scrivere della brava e professionale cronista.
Un’ulteriore conferma, qualora ce ne fosse stato ancora bisogno, delle tante zone d’ombra che hanno caratterizzato le amministrative di maggio 2015 e che hanno indotto il Prefetto a nominare ed inviare la Commissione d’Accesso per valutare eventuali infiltrazioni mafiose nel Palazzo di Città.

#lamafiaèunamontagnadimerda

certifiedantimafia