L’incredibile storia delle tariffe illegittime della Sorical e della malagestione della Multiservizi

evento fb acquaragia nuovo

Lamezia Terme 16 GIU – Il convegno dal titolo “#AcquaRaggia. L’incredibile storia delle tariffe illegittime della Sorical e della mala gestione della Multiservizi” organizzato dai Meetup di Lamezia e di Decollatura, è stata l’occasione per parlare della questione ‘Acqua’ in Calabria e nel Lametino, col contributo di Paolo Parentela, deputato M5S; Giovanni Di Leo, attivista Movimenti Acqua Pubblica; Salvatore Gullì, avvocato; Giuseppe D’Ippolito, attivista Meetup 5 Stelle Lamezia. Il terreno da esplorare era amplissimo ma i relatori non si sono fatti certamente pregare: i profili politici, nascenti all’indomani del referendum del 2011 sull’Acqua Pubblica, trattati da Paolo Parentela. I profili tecnici, con una minuziosa ricostruzione degli (illegittimi) aumenti tariffari introdotti da Regione Calabria e Sorical, trattati da Giovanni Di Leo. I profili giuridici e la giurisprudenza che ha decretato l’illegittimità delle tariffe, nell’intervento di Salvatore Gullì.  Le peculiarità, le anomalie, le stranezze nella gestione del servizio idrico integrato da parte della Lamezia Multiservizi, ricostruiti nell’intervento di Giuseppe D’Ippolito.

Infine il lancio di una petizione per l’acqua pubblica a Lamezia, per il distacco da Sorical, per la ricerca di fonti di auto approvvigionamento idrico  Lamezia.

IMG_4400

____________________________________________

Video evento

 

Contributo di Giovanni Di Leo (slides)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Contributo di Giuseppe D’Ippolito (slides)

Questo slideshow richiede JavaScript.